Il Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna (SASS) è l’articolazione territoriale per la Sardegna del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS).
Le finalità del SASS, sancite dall’Art. 2 dello Statuto nazionale del CNSAS, sono :
– Il soccorso degli infortunati, dei pericolanti e il recupero dei caduti nel territorio montano, nell’ambiente ipogeo e nelle zone impervie del territorio nazionale;
– la prevenzione e la vigilanza degli infortuni nell’esercizio delle attività alpinistiche, scialpinistiche, escursionistiche e degli sport di montagna, delle attività speleologiche e di ogni altra attività connessa alla frequentazione a scopo turistico, sportivo, ricreativo e culturale in ambiente montano e ipogeo;
– concorrere al soccorso in caso di eventi calamitosi in cooperazione con le strutture della Protezione Civile, nell’ambito delle proprie competenze tecniche ed istituzionali.
– la formazione, l’addestramento e l’aggiornamento dei propri iscritti.
Al CNSAS è inoltre affidata la funzione di coordinamento, nel caso di intervento di diverse organizzazioni di soccorso, in ambito alpino o in ambiente impervio od ostile e le sue strutture sono riconosciute dallo Stato come «soggetti di riferimento esclusivo per l’attuazione del soccorso nel territorio montano e in ambiente ipogeo»
Menu