Perdasdefogu, esercitazione congiunta con l’80°Centro CSAR di Decimomannu e Poligono Sperimentale e di Addestramento e Interforze del Salto di Quirra.

PERDASDEFOGU (NU). E’ iniziata nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 31 maggio e proseguirà anche domani, mercoledì 01 giugno 2022 una esercitazione congiunta tra la VIII delegazione speleologica del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna e l’80° Centro CSAR di Decimomannu, in collaborazione con il Poligono Sperimentale e di Addestramento e Interforze del Salto di Quirra, per simulare il recupero di uno speleologo infortunatosi nella Grotta di Is Angurdidorgius, il cui ingresso ricade all’interno del Poligono stesso. Nello specifico verrà simulato il trasporto notturno da parte dell’Aeronautica Militare di uomini e attrezzature del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna. Le operazioni inizieranno con l’imbarco delle squadre che saranno elitrasportate in una zona prossima all’ingresso grotta e si concluderanno all’alba del 01 giugno con il recupero delle squadre e del ferito, sempre con elitrasporto. Questi eventi addestrativi congiunti, programmati periodicamente con altri enti competenti in attività di soccorso SAR (search and rescue) rafforzano la sintonia delle forze in campo chiamate a intervenire e garantiscono la formazione costante del personale che opera in ambiente impervio.

Menu