Santu Lussurgiu, recupero di una escursionista in difficolta’

SANTU LUSSURGIU (OR). Si è concluso alle 14:20 l’intervento per il recupero di una escursionista infortunata in prossimità di Rocca sa Chidonza, nel Comune di Santu Lussurgiu (OR). La donna, C. P. 58 anni di Dolianova, faceva parte di un gruppo che stava facendo un’escursione nella zona di Riu Tumbarinu quando, a seguito di un forte dolore alla gamba, non è più riuscita a proseguire l’escursione in autonomia. La Centrale operativa del Soccorso Alpino e Speleologico è stata allertata con una chiamata diretta alle 11:50 ed ha subito attivato una squadra di tecnici presenti sul territorio nelle immediate vicinanze, operativa a seguito di un altro evento, seguita dal turno in guardia attiva delle stazioni di Cagliari e Medio Campidano, che hanno raggiunto l’infortunata. Dopo essere stata stabilizzata, l’escursionista è stata trasportata in barella con la tecnica della portantina presso l’ambulanza dell’Associazione Shardana Soccorso che ha preso in carico la paziente per accompagnarla all’ospedale San Martino di Oristano. Presente sul campo anche il personale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale.

Menu