Buggerru, recupero di uno speleologo infortunato

BUGGERRU (SU). Si è concluso, alle 21:50 di oggi, un intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna per il recupero di uno speleologo infortunatosi percorrendo
il sentiero all’uscita della grotta denominata Pozzo del Pannello, in località Punta Perdosa nel Comune di Buggerru (SU). La Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico è stata attivata da una chiamata diretta giunta dai compagni dell’infortunato, A.P. di anni 38 residente a Capoterra. Sono partiti immediatamente i tecnici del turno in guardia attiva ESAS (Equipe di Soccorso Alpino e Speleologico) insieme ad altri 7 delle Stazioni alpine e speleologiche di Cagliari, Medio Campidano ed Iglesias, e hanno raggiunto lo speleologo, lungo il sentiero che porta alla cavità Pozzo del Pannello in località Punta Perdosa. Dopo essere stato stabilizzato, l’infortunato è stato trasportato in barella con la tecnica della portantina fino al piazzale dove alle 21:45 è stato consegnato al personale del 118 della Cooperativa Sociale Prospettiva Solidale di
Fluminimaggiore che lo ha preso in carico per accompagnarlo nella struttura ospedaliera più vicina.

Menu