Sarroch, assistenza alla Marathon delle Tre Caserme 2022

SARROCH (CA). Si è conclusa alle ore 15:00 l’assistenza del Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna alla manifestazione sportiva “Marathon delle Tre Caserme”. La Marathon, inserita nel calendario annuale di campionato (settore MTB) della Federazione Ciclistica Italiana, si è svolta nei territori di Pula, Villa San Pietro, Capoterra e Sarroch. Giunta alla nona edizione ed organizzata dall’A.S.D. PUL.SAR, con il patrocinio del Parco Naturale Regionale di Gutturu Mannu, dei Comuni di Capoterra, Sarroch,
Assemini e Villa San Pietro, la gara si è svolta anche grazie al prezioso operato dell’Agenzia Regionale Fo.Re.STAS nel rendere fruibile e sicura la strada del BELVEDERE all’interno del Parco Naturale Regionale di Gutturu Mannu, e del Comune di Sarroch per il ripristino delle strade di rientro a seguito dei danni arrecati alla viabilità
dalle piogge autunnali. L’evento ha coinvolto 190 partecipanti, suddivisi in 2 competizioni che attraversavano i maestosi sentieri della foresta del Parco Regionale di Gutturu Mannu, con un tracciato più competitivo da 60 km e l’altro da 43 km. Sul campo tecnici della Stazione di Cagliari, che hanno presidiato l’area con il mezzo di soccorso e l’equipe col personale sanitario ed un medico del Soccorso Alpino, vigilando sui punti critici per assicurare la buona riuscita della manifestazione e intervenire tempestivamente in caso di incidente. Da registrare un solo intervento di rilievo per la nostra equipe, che è intervenuta per soccorrere una concorrente colpita da un inizio di ipotermia. Hanno partecipato alla cornice di sicurezza dell’evento anche le Associazioni Avos di Sarroch, GRUSAP di Poggio dei Pini, LAVS di Pula, Misericordia di Capoterra.
La partecipazione a questi eventi rappresenta un’importante occasione per diffondere, tra gli amanti delle discipline outdoor, la cultura della sicurezza e prevenzione
degli incidenti in ambiente impervio.

Menu