Fluminimaggiore, ancora senza esito la ricerca dell’uomo disperso

Fluminimaggiore, ancora senza esito la ricerca dell’uomo disperso

Fluminimaggiore (SU). Sono purtroppo ancora senza esito le ricerche, riprese all’alba di stamattina, di M.F. 52 anni di Fluminimaggiore, l’uomo che risulta irreperibile dalla sera di lunedì 3 gennaio. Nella giornata di oggi si sono concentrate nell’area di Portisceddu, su parte della pineta, nella perlustrazione di diversi ruderi e vecchie gallerie in prossimità della statale e nella più vasta area di Su Mannau e Pubusinu. Inoltre, sono state verificate altre aree ricadenti nella cella telefonica che, nel giorno della scomparsa, ha rilevato la presenza del telefono del disperso. Sul posto erano presenti 32 tecnici delle stazioni di Iglesias, Medio Campidano, Cagliari, Nuoro e Sassari, i Carabinieri di Fluminimaggiore, il personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, i volontari della Protezione Civile di Fluminimaggiore, Arbus e di Soccorso Iglesias, ai quali si aggiungono numerosi amici e volontari del paese che si sono uniti alle ricerche. Il Centro di Coordinamento, allestito anche oggi nel piazzale della sede del Corpo Forestale, è stato gestito congiuntamente dal Soccorso Alpino e dai Vigili del Fuoco, al fine di pianificare le aree da perlustrare secondo una strategia di ricerca basata sui dati disponibili. Domani si terrà una riunione in Prefettura di Cagliari. Seguiranno aggiornamenti.

 

Menu