Villasimius, ritrovato senza vita l’uomo disperso

Villasimius, ritrovato senza vita l’uomo disperso

VILLASIMIUS (SU) – E’ stato ritrovato intorno alle 15:15, purtroppo senza vita, dall’Unità Cinofila del Soccorso Alpino e Speleologico, l’uomo disperso da ieri pomeriggio a Villasimius.
L. M. 68 anni residente a Villasimius, si era allontanato da casa ieri pomeriggio con l’intento di andare a cercare asparagi, ma in serata non aveva fatto ritorno quando i familiari hanno deciso di sporgere denuncia alle forze dell’ordine.
Allertata dai Carabinieri di San Vito, la Centrale Operativa del CNSAS Sardegna stamattina ha inviato sul campo circa 15 tecnici dalle Stazioni Alpine e Speleo di Cagliari, Iglesias, Medio Campidano e Ogliastra, insieme all’Unità Cinofila Molecolare e tre Unità Cinofile da Ricerca di superficie del Soccorso Alpino, che si sono uniti alle forze in campo.
Le ricerche, iniziate già da ieri notte, si sono concentrate principalmente nell’area collinare in prossimità dell’abitazione del disperso, nota per essere il luogo abituale di frequentazione. Durante la perlustrazione, l’uomo è stato individuato dal cane dell’Unità Cinofila proprio in prossimità di una strada sterrata.
Presenti anche i Carabinieri della Compagnia di San Vito e della Stazione dei Carabinieri di Villasimius, il personale del CN dei Vigili del Fuoco, volontari delle Associazioni di Protezione Civile ARCUS di Villasimius e Ma.Si.Se di Sinnai, il Corpo Forestale Vigilanza Ambientale, la Radiomobile del 112, i volontari del 118 Costa Sud Est e il Masise.
L’intervento si è concluso intorno alle 17:00, in attesa della consegna della salma al mezzo funebre.

Menu