Gonnosfanadiga, ritrovata anziana dispersa

Gonnosfanadiga, ritrovata anziana dispersa

GONNOSFANADIGA (SU) – È stata ritrovata poco dopo le 11 e in buone condizioni di salute nei pressi di Cantina Ferraris, in territorio comunale di Villacidro, l’anziana dispersa da ieri mattina a Gonnosfanadiga. La donna è stata individuata da alcuni ciclisti che hanno subito avvisato le forze dell’ordine. Le sue condizioni di salute, immediatamente verificate dal medico del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna, sono abbastanza buone, nonostante la notte trascorsa all’addiaccio. La signora A.M.C., 73 anni, residente a Gonnosfanadiga, era uscita ieri mattina dalla sua abitazione, come suo solito per una passeggiata nel parco di Perd’e Pibera, ma non aveva fatto ritorno. Non vedendola rientrare i familiari hanno dato l’allarme. Le ricerche, andate avanti ininterrottamente anche durante la notte, sono iniziate ieri alle 14:30 con circa 20 tecnici delle Stazioni Alpine e Speleo di Cagliari, Medio Campidano e Iglesias, ai quali si sono uniti nella giornata di oggi altri 30 tecnici giunti dalle stazioni di Sassari, Nuoro e Ogliastra. E’ stata effettuata la perlustrazione di oltre 10 ettari dell’area di Perd’e Pibera e oltre 40 km di percorsi, con il supporto dell’unità cinofila da ricerca di Superficie. All’alba di questa mattina le ricerche sono proseguite anche con l’impiego dell’Unità Cinfila da Ricerca Molecolare. Sul campo anche i Vigili del fuoco, i Carabinieri di Villacidro e Gonnosfanadiga, il personale del Corpo Forestale Vigilanza Ambientale, i Barracelli di Gonnosfanadiga, la Li.V.A.S. di Gonnosfanadiga, l’A.V.S.A.V. di Villacidro.

Menu