Domusnovas, escursionista infortunata a Oridda

Domusnovas, escursionista infortunata a Oridda

Domusnovas (SU). Si è concluso alle 23:30 il recupero da parte del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna di una escursionista infortunatasi nella zona di Oridda, in Comune di Domusnovas. In prima istanza è stato chiamato a intervenire l’elisoccorso di base a Cagliari. Tuttavia a causa del sopraggiungere delle effemeridi ha dovuto interrompere la missione e la Centrale Operativa del 118 ha pertanto richiesto il supporto delle squadre a terra del Cnsas. La stazione di Cagliari è stata attivata alle 18.30; subito è partita una prima squadra, raggiunta in breve tempo da altri tecnici provenienti dalle stazioni di Iglesias e Medio Campidano. Presente sul posto anche il personale del Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale della stazione di Iglesias. La ragazza, 17 anni di nazionalità tedesca, mentre percorreva il sentiero in compagnia dei genitori e altri escursionisti si è procurata un trauma al ginocchio sinistro che le ha impedito di continuare a camminare autonomamente. Il recupero, che ha impegnato un totale di 13 tecnici, è stato portato a termine con il trasporto della barella con la tecnica della portantina fino all’ambulanza dell’Associazione Volontariato Ambulanza Domusnovas Onlus, che aspettava l’arrivo dell’infortunata presso l’agriturismo Perda Niedda, da dove è stata accompagnata all’ospedale più vicino.

Menu