Formazione G.E.Co – Gestione Eventi Complessi

SASSARI – Per la prima volta in Sardegna si è svolto il corso di formazione su G.E.Co, il software gestionale all’avanguardia nella gestione degli interventi di ricerca e soccorso, dalle maxi emergenze come terremoti o grandi eventi di protezione civile, ricerche di persone disperse, grandi esercitazioni interforze, fino agli interventi complessi di soccorso speleologico.
Tre giorni intensi che hanno coinvolto 25 tecnici del CNSAS Sardegna con le qualifiche di Tecnico di Ricerca e Coordinatore Operazioni Ricerca, ossia le figure fondamentali impiegate nel coordinamento e gestione degli interventi di soccorso in ambiente impervio.
Il corso è stato tenuto da istruttori della Scuola Nazionale Direttori delle Operazioni di Soccorso che con lezioni teoriche e prove pratiche sul campo, hanno consolidato le nozioni trasmesse.
Il sistema GECO è una novità a livello internazionale, nata dall’esperienza del Soccorso Alpino e Speleologico, con la collaborazione della Protezione Civile: permette di integrare dati cartografici e satellitari di altissimo dettaglio con numerosi database locali e su server.
Il corso si inserisce in un più ampio percorso formativo di alta specializzazione avviato dal servizio regionale del CNSAS Sardegna per migliorare sempre di più l’efficienza dei propri operatori sul campo.
L’evento è stato organizzato presso la nuova base operativa della stazione alpina e speleo di Sassari, anche sede della Centrale Operativa nazionale Georesq, il servizio di geolocalizzazione e inoltro delle richieste di soccorso dedicato a tutti i frequentatori della montagna, gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico che consente di determinare la posizione geografica e il tracciamento in tempo reale dell’infortunato.

Menu