SASS e Aeronautica Militare, esercitazione volo a Dorgali

DORGALI (NU) – Giornata molto intensa quella di oggi per 31 tecnici della XXIX Delegazione Alpina che sono stati impegnati in un’esercitazione congiunta con l’Aeronautica Militare, in particolare con l’80° Centro CSAR – Search and Rescue del 15° Stormo di Decimomannu.
L’evento ha visto coinvolti tecnici, provenienti dalle Stazioni Alpine di Cagliari, Sassari, Nuoro, Ogliastra e Medio Campidano, tra cui 4 istruttori regionali del CNSAS e due equipaggi di volo dell’Aeronautica Militare.
Lo scenario ha interessato le zone impervie di Monte Omene, limitrofe al comune di Dorgali, intorno all’aviosuperficie di Biriddo,  in cui si sono svolti simulati di intervento reale.
Dal campo base son partiti in successione diversi equipaggi, che hanno simulato il recupero di un ferito tramite verricellata della barella Everest e il recupero del compagno del ferito tramite triangolo di evacuazione.
Questa tipologia di eventi addestrativi, programmati periodicamente in collaborazione con gli altri Enti competenti in attività di soccorso SAR (Search And Rescue), rafforza l’importanza della sinergia tra le forze in campo chiamate in intervento e, soprattutto, garantisce una formazione costante del personale chiamato a operare in ambiente impervio. Si ringraziano i gestori Volo Sportivo Dorgali per la disponibilità dell’aviosuperficie di Biriddo.

Menu