Nuovo fuoristrada dalla Direzione Nazionale CNSAS per la Sardegna

Nuovo fuoristrada dalla Direzione Nazionale CNSAS per la Sardegna

PERUGIA – Anche il Servizio Regionale Sardegna presente alla cerimonia di consegna dei nuovi fuoristrada tenutasi sabato 19 ottobre in Umbria. La Direzione del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico ha consegnato 24 nuovi mezzi fuoristrada a tutti i servizi regionali del Corpo.

Vista la particolarità dell’occasione è stata organizzata una cerimonia ufficiale di consegna, alla quale hanno parte il Presidente Nazionale CNSAS, Maurizio Dellantonio, i vicepresidenti, Alessandro Molinu e Mauro Guiducci, alcuni membri della Direzione Nazionale, i rappresentanti dei vari Servizi Regionali del Corpo, i rappresentanti di Autocentri Giustozzi e delle aziende che hanno curato l’allestimento dei mezzi.

L’accordo, realizzato in collaborazione con Volkswagen Group Italia, ha previsto la consegna di 24 Volkswagen Amarok, il pickup del marchio Volkswagen pensato per lavorare nelle zone inaccessibili e impervie del territorio italiano. Il progetto riguardante la fornitura è stato realizzato con l’importante supporto del Dipartimento di Protezione Civile.

Questi mezzi entreranno immediatamente in servizio nelle stazioni di soccorso di quasi tutte le regioni italiane. Saranno preziosi per percorrere in tempi rapidi, con sicurezza, le strade che portano agli scenari tipici del soccorso alpino e speleologico, spesso in posti impervi e difficilmente raggiungibili.

L’Amarok si è rivelato un mezzo molto valido per traportare le attrezzature di soccorso, barelle, corde, zaini, presidi medici e tecnologici. Anche su strada il comportamento e la velocità in caso di intervento di urgenza sanitaria si sono rivelati molto buoni. Questa nuova flotta è stata voluta anche come segnale di attenzione e supporto operativo a tutte le strutture territoriali, che operano più di 9mila interventi di soccorso ogni anno.

Menu