‘Miners Obstacle Race’ 2019

IGLESIAS (SU) – Conclusa l’assistenza del Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna alla manifestazione sportiva ‘Miners Obstacle Race’ svoltasi questa mattina nella costa di Nebida e Masua, nel Comune di Iglesias. Giunto alla sua terza edizione e organizzato dall’Associazione Sportiva Is Cresias di Iglesias, con il patrocinio del Comune di Iglesias e di Igea Spa, l’evento ha coinvolto un totale di 190 partecipanti, suddivisi in due diverse competizioni:
– la corsa OCR di 13 km, caratterizzata dalla presenza di numerosi ostacoli naturali ed artificiali, su un terreno con alto grado di difficoltà per la presenza di fossati, tronchi e altri diversi elementi atti a rendere sempre più complesso il percorso;
– il Trail da 25 km, introdotto per la prima volta quest’anno, che ha attraversato vecchi sentieri dei minatori su un percorso ad anello lungo la costa di Nebida fino a Monte San Pietro.

Sul campo tecnici della Stazione Speleologica di Iglesias e Alpina di Cagliari, che hanno presidiato l’area con mezzi di soccorso e vigilato sui punti critici per assicurare la buona riuscita della manifestazione e intervenire tempestivamente in caso di incidente. Fortunatamente, le due competizioni si sono concluse senza necessità di intervento.
La manifestazione è stata svolta su uno scenario di particolare bellezza, con tappe nelle suggestive cale di Porto Ferro, Portu Banda, Porto Corallo, Porto Flavia per concludersi nell’importante sito di archeologia industriale della Laveria Lamarmora che, con i suoi trecento gradini, ha rappresentato l’ultima dura prova per gli atleti della gara OCR.

Come Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna, riteniamo particolarmente importante la collaborazione con le organizzazioni di tali eventi, ai fini della sicurezza e prevenzione degli incidenti in ambiente impervio.

Menu