Escursionista infortunata a Is Cioffus

Escursionista infortunata a Is Cioffus

SARROCH (CA) – Concluso l’intervento di recupero di un’escursionista infortunatasi nella Gola di Is Cioffus, nel Comune di Sarroch (CA). La giovane, L. C., si trovava in escursione con degli amici, quando è scivolata riportando un trauma che le ha impedito di proseguire. I suoi compagni hanno subito lanciato l’allarme per dare avvio all’intervento di soccorso.
Allertato dalla centrale operativa del 118 intorno alle 16, il CNSAS si è attivato immediatamente inviando sul posto una squadra di 15 tecnici, provenienti delle stazioni alpina di Cagliari e speleo di Iglesias. La giovane, che ha riportato una sospetta frattura della caviglia, è stata stabilizzata dai soccorritori e dall’infermiere del CNSAS presente in equipe e successivamente trasportata tramite barella portantina per circa un’ora e mezza fino all’ambulanza.
Sul campo presenti anche il personale del C.N. dei Vigili del Fuoco e il personale del C. F. di Vigilanza Ambientale, insieme agli amici dell’infortunata.
Allertato anche l’elicottero del 118 di base a Cagliari che,in un primo momento ha raggiunto il punto indicato dalla centrale operativa ma, una volta individuato il target, l’intensità del vento nella gola, stretta e alta, ha reso impossibile operare in sicurezza. Pertanto si è dovuto quindi rinunciare all’utilizzo del mezzo aereo e attivare le squadre territoriali per il recupero via terra, allertando i tecnici del turno ESA (Equipe di Soccorso Alpino) in guardia attiva. L’intervento si è concluso alle 19:30.

Menu