Polo formativo nazionale UCRM in Sardegna

BAUNEI e PERDASDEFOGU – Dall’area portuale di Arbatax al terreno impervio del Golgo di Baunei, sino ad arrivare alle aspre campagne di Perdasdefogu: il comando “cerca” ha risuonato ripetutamente in questi luoghi e ha dato il via a decine e decine di ricerche effettuate dai cani tramite il campione d’odore di un disperso figurante.
Sono stati questi gli scenari del Polo Formativo Nazionale UCRM (Unità Cinofile da Ricerca Molecolari), l’evento tenutosi pochi giorni fa che ha avuto come protagoniste le 5 Unità Cinofile provenienti da Sardegna, Molise, Marche, Calabria e Abruzzo.
Cani e conduttori, sotto la supervisione di istruttori nazionali, sono stati impegnati per tre giorni di addestramento serrato nei diversi scenari operativi.
Questi incredibili cani sono in grado di seguire una traccia olfattiva per chilometri, discriminando l’odore che devono cercare tra milioni di altri odori, sino ad arrivare alla persona dispersa.
L’addestramento si è rivelato un importantissimo momento formativo, di condivisione e stretta collaborazione tra unità cinofile di diverse regioni.
Inoltre, sul campo oltre 40 tecnici dalle stazioni Alpine e Speleo della Sardegna hanno accompagnato il lavoro tecnico, che ha coinvolto diverse qualifiche fondamentali nell’ambito della ricerca dispersi: i Coordinatori delle Operazioni di Ricerca (COR) e Tecnici di Ricerca (TeR).
Questi hanno dato un supporto fondamentale all’interno del Centro di Coordinamento Mobile: mezzo dotato delle migliori tecnologie utilizzate nell’ambito della ricerca, tra cui i collari GPS in grado di geolocalizzare le unità cinofile in tempo reale e monitorare il lavoro svolto.
Un sentito ringraziamento per il prezioso supporto logistico e organizzativo va al Comune di Baunei – Santa Maria Navarrese, che ha messo a disposizione le strutture per ospitare tutti i tecnici impegnati nell’evento, al Comune di Perdas de Fogu e alla società 3D Aerospazio per aver messo a disposizioni strutture e pertinenze per l’esercitazione.

Il Polo Formativo Nazionale raccontato attraverso le immagini dello spettacolare scenario ogliastrino e nella puntata di Buongiorno Regione Sardegna di Raitre.

Menu