Gonnoscodina, proseguono le ricerche dell’anziano disperso

Gonnoscodina, proseguono le ricerche dell’anziano disperso

GONNOSCODINA (OR) – A cinque giorni dalla scomparsa, rimangono ancora senza esito, purtroppo le ricerche di E.A. 85 anni allontanatosi nella mattina del 28 dicembre dalla casa per anziani ‘Il giardino verde’ di Gonnoscodina.
Le ricerche sono proseguite con l’ispezione delle aree comprese nel raggio di un chilometro dal punto della scomparsa, con complessivi oltre 400 ettari di superficie perlustrata da quando sono iniziate le ricerche. Verificate tutte le segnalazioni fatte in questi giorni, ma la mancanza di avvistamenti certi e attendibili rende più complicata la strategia di ricerca.
Oltre le squadre a terra del Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna con 25 tecnici provenienti dalle stazioni Alpine e Speleo di Cagliari, Medio Campidano, Sassari e Nuoro, presente anche il personale del C.N.VV.F del Comando di Oristano, distaccamento di Ales, dei Carabinieri della Compagnia di Mogoro delle stazioni
di Gonnosnò, Ales, Uras, Ruinas e Samugheo.
Il coordinamento va avanti congiuntamente tra Soccorso Alpino, C.N.VV.F. e Carabinieri. Presente anche il personale del Corpo Forestale Vigilanza Ambientale e i volontari dell’associazione “Psicologi per i Popoli” che stanno supportando i parenti.
Tanta la solidarietà da parte dell’amministrazione comunale e dei numerosi volontari che stanno partecipando attivamente alle ricerche. Fondamentale il supporto logistico alle ricerche fornito dal personale della casa per anziani, sul cui terreno pertinente è stato allestito il centro di coordinamento.
Ogni anno, sono sempre più numerose le operazioni di ricerca legate a persone scomparse affette da patologie che generano perdita dell’orientamento e della memoria.

Menu