Esercitazione congiunta SASS – Aeronautica Militare

Esercitazione congiunta SASS – Aeronautica Militare

VALLERMOSA – GONNOSFANADIGA (SU) – Martedì scorso 15 tecnici dell’VIII Delegazione Speleologica sono stati impegnati in un’esercitazione congiunta con l’80° Centro SAR del 15’ Stormo Decimomannu dell’ Aeronautica Militare.
L’evento ha visto coinvolti tecnici provenienti dalle Stazioni Speleo di Cagliari, Sassari, Nuoro e Iglesias, tra cui 6 istruttori regionali e i piloti a bordo dell’AB 212 dell’Aeronautica Militare, coadiuvati dai altri due tecnici verricellisti.
Lo scenario è stato la zona aerea tra i territori comunali di Vallermosa e Gonnosfanadiga, sul gruppo montuoso di Monte Linas, con aviosbarchi in diverse zone e simulati di intervento su tre punti: Monte Crisaioni, Punta Padenteddu e Punta Seddori. Dal campo base sono partiti in successione diversi equipaggi, che hanno effettuato dei simulati di intervento applicando le tecniche utilizzate in operazioni reali di soccorso. L’esercitazione è stata incentrata su tecniche di imbarco e sbarco dal velivolo, con manovre effettuate in hovering e con verricello per doppio e singolo tecnico. A seguire, una sessione delle stesse operazioni completate dalla presenza della barella.
Questa tipologia di eventi addestrativi, programmati periodicamente in collaborazione con gli altri Enti competenti in attività di soccorso SAR (Search And Rescue), rafforzano l’importanza della sintonia tra le forze in campo chiamate in intervento e, soprattutto, garantiscono una formazione costante del personale impegnato ad operare in ambiente impervio.

Menu