Escursionista infortunata a Monte Garbau, Urzulei

URZULEI (NU) – Secondo intervento concluso nel corso della giornata odierna: dopo il ritrovamento dell’anziana signora scomparsa a Santadi, è stato appena portato a termine il recupero di un’escursionista infortunatasi in prossimità del Cuile Marrosu, in località Monte Garbau, Comune di Urzulei.
La donna, M.U. 52 anni di Selargius (CA), si trovava in escursione in compagnia di amici quando, a seguito di una scivolata sulla roccia ha riportato un forte trauma alla gamba, pertanto son stati attivati i soccorsi in quanto l’infortunata era impossibilitata a camminare autonomamente.
Allertata dalla Centrale Operativa del 118 intorno alle 16, la squadra in guardia attiva della Stazione Alpina di Nuoro, col supporto di altri 3 tecnici della Stazione Ogliastra, si è immediatamente recata sul posto, ha verificato le sue condizioni fisiche provvedendo a stabilizzarla, posizionarla nella barella portantina e trasportarla nel punto più adatto all’arrivo dell’ambulanza.
Nonostante il trasporto complicato dalla presenza del terreno particolarmente impervio, che ha necessitato l’utilizzo di tecniche ed attrezzature alpinistiche, l’infortunata è stata accompagnata fino alla località Teletottes, dove è stata affidata all’ambulanza Pubblica Assistenza di Urzulei per essere accompagnata nella struttura sanitaria più vicina.
L’intervento si è concluso alle 21:20

Menu