Dorgali: arrampicatori francesi bloccati in falesia

DORGALI (NU) – In serata è stato concluso da parte dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna un intervento di recupero di due arrampicatori francesi in difficoltà nelle falesie di Cala Gonone, nel territorio comunale di Dorgali.
Il ragazzo, R.V. e la ragazza C. P. rispettivamente di 28 e 29 anni, entrambi di nazionalità francese, son purtroppo rimasti bloccati nella falesia denominata Millennium, in località Biddiriscottai, su una delle 5 soste durante la progressione sulla via di arrampicata ‘Innocenti deviazioni’. Impossibilitati a proseguire l’arrampicata o calarsi a terra, a causa dell’impossibilità di recuperare la corda rimasta bloccata, probabilmente su uno spuntone di roccia, hanno dovuto attivare i soccorsi.
Allertata dalla Stazione dei Carabinieri di Siniscola intorno alle 18:00, la Centrale Operativa del CNSAS della Sardegna ha provveduto ad attivare immediatamente i suoi tecnici della Stazioni di Nuoro, che son partiti per raggiungere la località indicata e fornire soccorso ai due arrampicatori.
La squadra del Soccorso Alpino, dopo averli raggiunti dal basso sulla stessa via di arrampicata attraverso la progressione con tecniche alpinistiche, ha provveduto a metterli in sicurezza e calarli alla base della falesia.
Sul posto era presente anche una squadra del personale del C.N.dei Vigili del Fuoco che si è unita ai nostri tecnici del Soccorso Alpino per riaccompagnarli a Cala Gonone.
L’intervento si è concluso intorno alle 20:00.

Menu