Miniere nel blu, escursionisti in difficoltà

Miniere nel blu, escursionisti in difficoltà

IGLESIAS (CI) – Serata in intervento sul sentiero Miniere nel Blu: poco prima della mezzanotte, i nostri tecnici hanno contribuito al recupero di due escursionisti in difficoltà lungo il percorso che collega Cala Domestica a Masua.
I due escursionisti, al sopraggiungere della sera, si son trovati impossibilitati a proseguire a causa della perdita dell’orientamento e perché sprovvisti di illuminazione.
Allertata con chiamata diretta intorno alle 21:30, la nostra centrale operativa ha attivato immediatamente le operazioni di soccorso: mentre provvedeva a geolocalizzare gli infortunati attraverso l’invio di un ‘sms locator’ (sistema in grado di fornire le coordinate esatte tramite la localizzazione dello smartphone), 15 tecnici provenienti dalle Stazioni di Cagliari, Medio Campidano e Iglesias si sono recati subito sul sentiero per raggiungere gli escursionisti grazie alle coordinate rilevate.
I due sono stati raggiunti nella località Schina e Monti Nai, a circa 300 m s.l.m. in buone condizioni di salute, ma disorientati e successivamente sono stati riaccompagnati lungo il sentiero in direzione Masua dalle squadre congiunte in ricerca.

Sul posto erano presenti anche i Carabinieri della Compagnia di Iglesias e il personale dei Vigili del Fuoco della Caserma di Iglesias. L’intervento si è concluso intorno alle 23:40.
La sua risoluzione in tempi brevi e la buona riuscita della stesso è stata possibile grazie al supporto del sistema di
geolocalizzazione Georesq, un servizio gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico per determinare la posizione geografica delle richieste di soccorso in montagna.

Menu