Ittiri, ritrovato l’uomo disperso

ITTIRI (SS) – Si è concluso intorno alle 16 un intervento da parte dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna per la ricerca di un uomo disperso nelle campagne del Comune di Ittiri.
L’uomo, A.P. di 63 anni si era allontanato dalla sua abitazione nella mattinata di venerdì e i familiari, preoccupati per il mancato rientro in tarda serata, hanno denunciato la probabile scomparsa alle forze dell’ordine che hanno dato subito avvio alle ricerche.
La centrale operativa del CNSAS della Sardegna, allertata dai Carabinieri di Ittiri alle ore 16 di sabato, si è unita immediatamente alle operazioni con 8 tecnici provenienti dalle Stazioni Alpina di Sassari e Nuoro e dalla Stazione Speleologica di Sassari che, dopo aver definito le zone da perlustrare di propria competenza con le altre forze in
campo, hanno preso parte all’intervento dalla prime ore del mattino di oggi.
Le ricerche sono state particolarmente impegnative e si sono protratte fino al pomeriggio, per concludersi con il ritrovamento del disperso in Loc. Casavece, purtroppo privo di vita. Dopo la constatazione di decesso da parte del medico del Soccorso Alpino, si è dato avvio alle operazioni di recupero, condotte con l’utilizzo di tecniche alpinistiche poiché la zona del ritrovamento presentava caratteristiche particolarmente impervie .
Alle operazioni di ricerca hanno preso parte, oltre i Carabinieri di Ittiri e i tecnici del CNSAS della Sardegna, anche il personale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, i Cacciatori di Sardegna, la compagnia barracellare e i volontari della Protezione Civile.
L’intervento si è concluso alle 16 con la consegna della salma al mezzo deputato al trasporto.

Menu