URZULEI (NU) – Si è concluso alle 21.20 l’intervento dei nostri tecnici per il soccorso ad un escursionista infortunatasi dentro la gola di Gorropu.
La donna, 64 anni di Sassari, era impegnata in un escursione all’interno della gola, quando durante il cammino si è procurata una sospetta frattura alla caviglia che ne ha pregiudicato la movimentazione.
Sul posto sono arrivate le squadre con i tecnici del turno di guardia attiva (ESA – Equipe di Soccorso Alpino) e diverse altre unità provenienti dalle stazioni di Nuoro e Ogliastra allertate attorno alle ore 17:30 dalla Centrale Operativa 118.
Poiché per avverse condizioni meteo l’elicottero del CNVVF era impossibilitato a volare e effettuare il recupero anche al di fuori della parte più impervia della gola, l’infortunata è stata recuperata da 14 tecnici del nostro Servizio Regionale con un trasporto con la barella portantina, dall’interno della gola fino al primo punto utile per la consegna al personale sanitario, che aspettava con ambulanza in prossimità della valle di Oddoene.
Sul posto a coadiuvare le squadre intervenute anche una squadra del CNVVF.

Menu